Regione Veneto

Studio di Microzonazione Sismica di I livello aggiornato

La Microzonazione Sismica di Livello 1, deve essere utilizzata come primo approccio qualitativo allo studio della pericolosità sismica del territorio, poiché consente di delineare gli scenari di pericolosità, identificando le parti del territorio suscettibili di effetti amplificativi locali o di instabilità.
Lo studio, oltre alla raccolta delle indagini pregresse, ha previsto la realizzazione di nuove indagini geofisiche che hanno permesso di caratterizzare adeguatamente i terreni nei confronti dei parametri più importanti dal punto di vista sismico.
Lo studio di Microzonazione Sismica non è stato esteso a tutto il territorio comunale ma è stato limitato alle aree urbanizzate, con un significativo ampliamento correlato alle situazioni morfologiche e geologiche locali. Sono State prese in considerazione anche le aree montane situate nelle località “Rifugio Campomulo” e “Melette”, visto il loro interesse turistico e la presenza di manufatti di una certa importanza. Le rimanenti aree del territorio non sono interessate da edificazione e gli strumenti pianificatori non prevedono trasformazioni urbanistiche.
 
Nell'ambito dello studio di Microzonazione Sismica di 2° Livello redatto su incarico del Comune di Gallio sono stati eseguiti degli approfondimenti in corrispondenza delle aree elencate di seguito dove le analisi di 1° livello non avevano permesso di risolvere alcune incertezze e per tale ragione si è dovuto aggiornare il 1° livello come di seguito riportato:

Relazione MS livello 1
Relazione MS Livello 1_addendum
Carta MOPS
Carta Geologico-tecnica
Carta delle Indagini
Allegato_indagini_geofisiche




 
torna all'inizio del contenuto